L’INTERFEROMETRO ELETTROMAGNETICO

Hertz dunque  intuiva che l’etere c’è, ma ruota colla Terra, per cui muovendosi sulla Terra ci dev’essere un vento relativo. Quindi ci dev’essere un Doppler anche all’interno di un cavo -secondo Heaviside. In base a ciò ho fatto il confronto fra un’ onda che viaggia su un cavo diretto verso la direzione del moto e la stessa onda su un secondo cavo che viaggia in senso contrario. In altre parole c+v e c-v (v= velocità dell’interferometro, c velocità di propagazione nel cavo). Ho diviso con due prescaler e discriminando con un discriminatore di fase exNOR (del tipo usato in TV) ho potuto misurare questo: https://youtu.be/phFtcblqiis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.